Ferrata da Toline alla Corna Trentapassi

    Via ferrata temporaneamente chiusa
    (ultimo aggiornamento 21/05/2024)

     

    Percorso ad anello che dalla frazione Toline di Pisogne porta alla vetta della Corna Trentapassi. Lungo la cresta sommitale, è stato allestito un sentiero attrezzato che regala passaggi emozionanti. La ferrata rappresenta solo un breve tratto dell’itinerario. Tecnicamente non impegnativa, ma nemmeno banale, è consigliata ad escursionisti esperti.

    Sentiero di avvicinamento

    Il percorso ha inizio all’ingresso della frazione Toline di Pisogne, dove è situato un piccolo parcheggio. Da qui ci si dirige verso destra lungo Via Canale, trovandosi a breve di fronte ad un ponticello. Si svolta a destra e si imbocca il sentiero CAI 212, iniziando la salita nel bosco.
    Si prosegue fino ad arrivare ad un bivio, dove si consiglia di tenere la destra, poiché il sentiero è meno impegnativo. Continuando in questa direzione, si raggiunge un tratto pianeggiante, dove è consigliabile indossare l’imbracatura. Infatti, dopo aver superato alcune rocce, si giunge ad un cartello giallo e quindi all’inizio della ferrata (1 ora e 45 minuti dal parcheggio).

    Al termine del tratto attrezzato, della durata di 1h e con un dislivello di 100 metri,  per raggiungere la cima della Corna Trentapassi si deve proseguire per segni sul versante destro della cresta, scendendo fino ad una sella dove si riprende a salire. Giunti ad un bivio, si prosegue dritti su roccette (passaggi 1°) fino alla vetta (1247 m), oppure a sinistra lungo il più dolce sentiero CAI 205 (in entrambi i casi 30’ circa dalla fine della ferrata).

    Per la discesa si segue il consueto sentiero di salita da Zone, che oltrepassa a sinistra l’anticima del Trentapassi, dove è posta una croce,  e giunge ad una piccola sella all’ingresso del bosco. Qui si trovano i segnavia  che indicano la possibilità di scendere verso ovest a Vello di Marone, verso sud a Zone, verso Est alla Croce di Zone oppure verso Nord a Toline (sentiero CAI 206). Quest’ultimo sentiero, molto bello benché ripido, è il più rapido per tornare al punto di partenza.  Dopo circa un’ora di cammino si giunge ad un bivio: piegando a sinistra si raggiunge in breve la frazione di Sedergnò dalla quale, su mulattiera cementata, si torna al ponte dove si era imboccato il sentiero alla partenza e, velocemente, al parcheggio.

    DETTAGLI

    • Difficoltà: EE
    • Durata: 4h 45 min
    • Distanza: 8,1 km
    • Dislivello: +1020 m
    • Località di partenza: Via Canale, Toline di Pisogne
    • Località di arrivo: Via Canale, Toline di Pisogne
    • Sentieri CAI: 212, 205, 206

    Per la descrizione completa del percorso è possibile scaricare i file in allegato o consultare i siti www.vieferrate.it e www.ferrate365.it


    Affidati all'esperienza di:



    Iniziativa realizzata nell’ambito del bando Wonderfood & Wine di Regione Lombardia e Unioncamere Lombardia per la promozione di Sapore inLOMBARDIA

    Privacy Policy | Cookie PolicyPreferenze sulla privacy • Progettato e sviluppato da Linoolmostudio Marketing Turistico

    Accessibility Tools