Tenuta Castello di Grumello

Situato nel cuore della Valcalepio, tra Bergamo e il lago d’Iseo, il Castello di Grumello fu eretto come fortezza militare intorno al Mille e successivamente trasformato in residenza aristocratica.
La torre con merlatura guelfa, la sala dei Cavalieri e le cantine sono ciò che rimane della fortezza medioevale, mentre il palazzo e la cappella risalgono al 1700.
Dagli anni Cinquanta, grazie al supporto tecnico in passato dell’enologo Carlo Zadra e attualmente di Paolo Zadra, il Castello e la sua Cantina hanno dato nuovo impulso alla tradizione vinicola del territorio di Grumello con la produzione di vini di grande qualità.
Il Castello e le sue Cantine sono socie del Movimento Turismo del Vino.

Il Castello è aperto al pubblico, previa prenotazione, per visite guidate, passeggiate nei vigneti, degustazioni dei suoi vini accompagnati da prodotti tipici.

Servizi offerti:

  • Accesso ai disabili: si
  • Apertura nei fine settimana : Solo su prenotazione
  • Sale riunioni
  • Servizio catering : Solo su prenotazione
  • Servizio camere: no
  • Si accettano animali: solo di piccola taglia se tenuti al guinzaglio
  • Si effettuano visite guidate: Solo su prenotazione, tutti i giorni secondo disponibilità
  • Si effettuano visite guidate in lingua straniera: Inglese
  • Vendita diretta al pubblico: Vino

Iniziativa realizzata nell’ambito del bando Wonderfood & Wine di Regione Lombardia e Unioncamere Lombardia per la promozione di Sapore inLOMBARDIA

Privacy Policy | Cookie PolicyPreferenze sulla privacy • Progettato e sviluppato da Linoolmostudio Marketing Turistico