La Fiòca


Era il 1956 quando Orazio Gatti creò la prima bottiglia di “Pinò”, vino derivante dalla vinificazione di uve Pinot. Oggi, sulle orme di Orazio, La Fiòca è alla ricerca della migliore qualità. Pochi chilometri separano La Fiòca dal lago d’Iseo. Il clima è mite e la terra è fertile. Il terreno rivolto verso sud e a forma di mezzaluna, interpretata un tempo come una falce, che nella parlata locale si dice Fiòca, dà il nome all’azienda. L’uva che viene trasformata in vino è prevalentemente di varietà Chardonnay e Pinot Nero. La produzione si concentra principalmente nella selezione di Franciacorta Brut, Satèn, Rosé, Dosaggio Zero ed Extra Brut. Si affiancano la produzione del Pinot Nero in purezza vinificato in rosso (IGP Sebino Rosso del Diavolo Allegro “Pino’”), dello Chardonnay (IGP Sebino Chardonnay) e del vino ottenuto da uve appassite Chardonnay e Pinot Nero (Rosato “Gatò”). Dal 2012 l’esclusivo spumante da uve Chardonnay e/o Pinot Nero denominato “Nudo”, vino estremo, prodotto con metodo ancestrale senza solfiti e zuccheri aggiunti.

Fotografie e testi forniti da La Fiòca 

Servizi:

  • Apertura nei fine settimana
  • Visite guidate: prenotazione anticipata
  • Servizio catering
  • Servizio camere

Prodotti in vendita:

Vino

Servizi

  • Sala meeting
  • Visite guidate in cantina

CONTATTI



Iniziativa realizzata nell’ambito del bando Wonderfood & Wine di Regione Lombardia e Unioncamere Lombardia per la promozione di Sapore inLOMBARDIA

Privacy Policy | Cookie PolicyPreferenze sulla privacy • Progettato e sviluppato da Linoolmostudio Marketing Turistico