Pista Ciclabile Brescia-Paratico


Il percorso della pista ciclabile Brescia – Paratico ha come punto di partenza Piazza della Loggia, nel centro della città, e offre scorci panoramici delle colline della Franciacorta e del Lago d’Iseo.

L’itinerario può essere percorso in entrambi i sensi: da Brescia verso Paratico e da Paratico a Brescia.

Da Brescia a Paratico

Da piazza della Loggia, le numerose indicazioni consentono di uscire facilamente dalla città di Brescia e raggiungere i comuni di Cellatica, Gussago e Rodengo Saiano, dove si consiglia una visita al complesso monastico dell’Abbazia di S. Nicola. Attraversando dapprima campi coltivati si giunge nel centro di Paderno Franciacorta. In seguito, un viale di querce e tigli conduce al Castello di Passirano. Successivamente si attraversa una zona collinare coltivata a vigneti a Monterotondo di Passirano e, successivamente, a Provaglio d’Iseo. Superata la zona industriale e giunti al crocevia con il Santellone, si prosegue a sinistra fino alla stazione ferroviaria Provaglio – Timoline. Dopo il passaggio a livello, sulla destra, uno sterrato consente di godere da vicino del suggestivo paesaggio della Riserva Naturale delle Torbiere del Sebino fino all’incrocio con la provinciale per Iseo. Attraversata la provinciale si arriva nella frazione di Cremignane dove appare finalmente il lago. Una tranquilla strada di campagna conduce a Clusane d’Iseo dove, all’inizio del lungolago, si trova il castello del Carmagnola. Ritornati sulla provinciale, percorrendo la ciclabile si arriva a Paratico. Il ponte di collegamento con Sarnico segna la fine del percorso.

Da Paratico a Brescia

Il ponte che collega Paratico con Sarnico e che segna il confine tra le province di Brescia e Bergamo è il punto di partenza in direzione Brescia. Percorrendo la ciclabile si arriva a Clusane d’Iseo dove, all’inizio del lungolago, si erge maesoto il Castello del Carmagnola. Poco dopo la Chiesa Parrocchiale si svolta a sinistra, in una tranquilla strada di campagna che porta ad un’altra frazione di Iseo: Cremignane. All’incrocio con la Provinciale per Iseo si attraversa la strada e si costeggia la Riserva Naturale delle Torbiere, un paesaggio magico e affascinante, con vigneti e canneti intorno ai laghetti. Giunti alla Stazione di Provaglio – Timoline si prosegue fino al crocevia con il Santellone, dove si svolta a sinistra e poi subito a destra in Via Combattenti. Alla fine della via, si svolta nuovamente a destra e si prosegue seguendo la segnaletica della ciclabile. Un percorso tra i vigneti conduce a Monterotondo di Passirano, il Castello di Passirano e il centro di Paderno Franciacorta. Da qui la pedalata continua fra campi coltivati fino all’Abbazia di S. Nicola, situata a Rodengo Saiano. Dopo aver visitato il complesso monastico, si continua a pedalare in direzione Brescia incontrando prima Gussago e poi Cellatica, alle porte della città. Il punto di arrivo è Piazza della Loggia.


Prenota subito:


Affidati all'esperienza di: