San Defendente: in Contemplazione del Lago


Itinerario consigliato per raggiungere la Chiesa di S. Defendente a Solto Collina partendo da Castro. Si tratta di un percorso a tratti impegnativo, ma molto panoramico grazie agli scorci mozzafiato che si possono ammirare durante la camminata.

Il percorso

La Cappella del Colet a Castro – dedicata ai Santi Lorenzo e Giacomo – costituisce il punto di partenza dell’itinerario. Si imbocca la mulattiera sulla sinistra, seguendo il cartello che indica il “Sentiero Agrituristico del Lago d’Iseo”. Dopo circa 5 minuti di cammino si giunge ad un bivio, dove si seguono le indicazioni per Sarnico. Se si è fortunati, in corrispondenza del bivio si potranno incontrare dei simpatici asinelli che amano farsi coccolare.

Camminando altri 10 minuti si arriva ad un altro incrocio, dove è necessario seguire, ancora una volta, i cartelli che indicano Sarnico. Si raggiunge presto la prima area di sosta: dai tavoli con panche si possono godere le prime vedute della cittadina di Lovere, della Valle Camonica e, durante la stagione invernale, delle cime innevate delle Prealpi.

Si continua il cammino tenendo la sinistra, iniziando un sentiero vista lago fatto di piacevoli saliscendi e meravigliosi panorami della Corna Trentapassi e di Monte Isola. Verso la fine del sentiero panoramico, si seguono le indicazioni del sentiero CAI 565 e si prosegue quindi tenendo la destra. Più avanti, in corrispondenza di altri cartelli per Lovere e Sarnico, si mantiene invece la sinistra per continuare sul sentiero 565, che è indicato su un albero. Si arriva ad un capanno di caccia e si va a sinistra, giungendo quindi alla seconda area di sosta, che regala un’altra incantevole vista lago e consente di riprendere fiato prima di affrontare la salita, piuttosto impegnativa, per San Defendente. Proprio lì, infatti, si imbocca il sentiero indicato dalla scritta a mano “San Defendente” sul muretto in pietra sulla destra. Una volta giunti alla chiesetta, il panorama che può essere ammirato dalle panchine oppure dall’area picnic ripaga ampiamente lo sforzo fatto per salire: una prospettiva unica e privilegiata per ammirare il Lago d’Iseo.

Dal sagrato della Chiesa di S. Defendente si rientra a Castro. Dopo averlo oltrepassato, si imbocca la via d’uscita e si scende mantenendo la destra, seguendo le indicazioni del sentiero 565B, che conduce al punto di partenza.

Come arrivare e dove parcheggiare

Da Bergamo: è necessario seguire la SS 42 fino a Castro.

Da Brescia: seguire la SP 510 fino allo svincolo per Bergamo/Costa Volpino/Lovere e poi la SS 42 fino a Castro.

200 metri dopo l’imbarcadero di Castro, svoltare a destra in Via Rocca e salire fino a raggiungere uno dei parcheggi liberi. Il punto di partenza si trova alla fine di Via Coletto.

Parcheggi liberi in Via Rocca oppure in Via Strada Vecchia a Castro.

Info utili

Qualora giunti alla seconda area di sosta (in corrispondenza delle indicazioni per S. Defendente sul muretto in pietra) non ce la si sentisse di affrontare la salita, si consiglia di rientrare a Castro tornando sui propri passi, ripercorrendo il sentiero panoramico e poi il “Sentiero Agrituristico del Lago d’Iseo”, seguendo questa volta le indicazioni per Lovere.


Prenota subito:


Affidati all'esperienza di: