Giro di Monte Isola in bicicletta


Uno de “I Borghi più belli d’Italia”, Monte Isola è la più grande isola lacustre abitata d’Europa. Ha una superficie di 4,5 km quadrati, un perimetro di 9 km ed è alta circa 600 metri. Lungo le pendici e in riva al lago sono dislocati 11 centri abitati, collegati da strette strade percorse dal bus comunale e da motociclette: le auto sono bandite, ad eccezione di quelle di pubblica utilità, quindi il luogo è ideale per le passeggiate a piedi e in bicicletta.

Il percorso

Partendo da Peschiera Maraglio e seguendo la litoranea in senso orario, una pedalata tra gli ulivi conduce a Sensole, dalla quale si può ammirare la vicina isoletta di San Paolo. In seguito, la strada si fa ripida e conduce all’abitato di Menzino, dove maestosa si erge la Rocca Oldofredi-Martinengo. Continuando verso nord, si incontrano il piccolo abitato di Sinchignano e, proseguendo, si raggiunge Siviano, capoluogo dell’Isola, un borgo medievale fortificato con case, torri e strette vie. Il giro dell’isola prosegue in discesa verso Carzano, dal quale è possibile ammirare l’isola di Loreto. Ripresa la litoranea il percorso si chiude con il ritorno a Peschiera Maraglio.

Variante consigliata

Da Siviano, per i più volenterosi, una salita impegnativa conduce agli antichi borghi di Cure e Masse, conosciuti per la produzione artigianale del salame di Monte Isola. Da Cure, poi, una strada acciottolata giunge in venti minuti al Santuario della Madonna della Ceriola, che domina dall’alto della montagna offrendo ai visitatori un panorama mozzafiato.

Info utili

Monte Isola è raggiungibile tutto l’anno con i traghetti di Navigazione Lago d’Iseo, da Sulzano per la località Peschiera Maraglio e da Sale Marasino per la località Carzano ogni 15/20 minuti circa.

Sono inoltre presenti dei battelli di linea che collegano l’isola con Iseo. Imbarchi anche dagli altri porti del lago nel periodo primaverile ed estivo.


Prenota subito:


Affidati all'esperienza di: