Valle dell’inferno a Esine


Dal paese Sacca seguire le indicazioni del sentiero CAI 63 sino ad un ponte di legno. Poco prima del ponte abbandonare il sentiero CAI e prendere sulla destra un sentiero attrezzato con catene e corde fisse che supera una parete rocciosa, sale in un bosco di castagni e poi va verso sinistra costeggiando il canyon,con passaggi esposti attrezzati con catene. Seguendo i bolli blu attraversare il fiume portandosi sul lato sinistro(destra idrografica). Salire per bosco ripido, superare una una croce di acciaio, salire ancora sino a che i bolli vanno decisamente in discesa dentro l’alveo del Resio.
Discesa: subito un passamano che porta a C 12( possibile S 15 a sinistra nel bosco da cercare) poi S7 e dopo pochi m S7 poi R 9 in marmitta secca segue R 6 + un R10 di traverso con corda fissa che porta ad un terrazzino da dove si effettua unS4.Camminare poi corda fissaR4, attraversare un laghetto e poiT4 +S2.
Camminare alcuni metri sino ad un grande masso incastrato da dove parte un C12.Camminare alcuni m e arrampicare in salita un paio di m. da dove parte un toboga a secco di 6 m che porta a C17 sino in una vasca sospesa da dove si scende con R12. Seguire il greto e stare verso sinistra sino ad un S8 facoltativo, ancora lungo il greto una corda fissa metallica verso sinistra porta a C15 segue C12+S4 opp. C16, C8+ S2 oppure C11 poi S1 ed infine lungo il greto stando a destra sino al ponte di legno, dove di solito si lascia un ricambio.


Affidati all'esperienza di: