Chiesa di San Giorgio in Gallinarga


La Chiesa di San Giorgio si trova a monte della località Gallinarga, al centro di un uliveto. L’edificio, un tempo apparteneva alla nobile famiglia Fenaroli, fu poi acquistato negli anni ’30 dalla famiglia Capuani ed ora è di proprietà degli eredi di Davide Capuani, titolare dell’omonima filanda di Tavernola Bergamasca. La sua struttura non presenta particolari segni. La scoperta di particolari di pregio ha inizio con i primi lavori di ristrutturazione. La sistemazione del tetto ha permesso di scoprire nel corpo murario la primitiva struttura dell’edificio: un sacello ad aula quadrangolare ed abside semicircolare. A confermare la sua antica datazione concorrono due fatti: citazione in alcune carte vaticane del 1068 e presenza della stessa data sulla parete esterna del piccolo portale ad arco. Al suo interno sono conservati affreschi del ‘400 raffiguranti San Girolamo, San Rocco, la Pietà e un altro Santo. Di recente son stati scoperti affreschi che forse sono tra i più antichi della pittura romanica in Lombardia.
Contenuti a cura di:
Associazione di promozione sociale “Il Romanico nel Basso Sebino”
wwww.romanicobassosebino.it

Iniziativa realizzata nell’ambito del bando Wonderfood & Wine di Regione Lombardia e Unioncamere Lombardia per la promozione di Sapore inLOMBARDIA

Privacy Policy | Cookie Policy • Progettato e sviluppato da Linoolmostudio Marketing Turistico