Monte Isola


Un monte in mezzo al lago, dichiarato uno dei Borghi più belli d’Italia, Monte Isola ha una superficie complessiva di 12,8 kmq, una circonferenza di circa 9 km ed un’altitudine che raggiunge i 600 metri. Dodici sono i suoi tipici borghi, alcuni in collina, e altri a lago, caratterizzati da viuzze e vicoli a dimostrare il ruolo fondamentale che questo ebbe nell’economia dell’isola, da sempre basata sulla costruzione delle barche in legno, la produzione di reti e la pesca.

COSA VEDERE
L’isola è tutta da vedere, a piedi, in bicicletta o con i piccoli bus che fanno servizio di linea.
Il profilo dell’isola è caratterizzato dalla Rocca Martinengo e dal santuario della Madonna della Ceriola.
La rocca, visibile a mezza collina sopra Sensole, fu fatta erigere nel XIV secolo dagli Oldofredi; la sua torre è posta insolitamente al centro del castello, cinto da fossato. Nonostante l’aspetto bellicoso, l’edificio fu trasformato nel XV secolo dai Martinengo in residenza.
Sulla vetta spicca il bianco santuario sorto, in tempi antichissimi, sui resti di un edificio pagano.
Il capoluogo, Siviano, conserva tracce medievali nelle murature in pietra, negli strettissimi vicoli e nella torre Martinengo. Peschiera Maraglio è il paese più facilmente raggiungibile ed offre, sul lungolago, ristoranti, servizi e negozi.
Il piccolo borgo di Carzano conserva le sue caratteristiche legate all’acqua. Ospita, ogni cinque anni, la festa di Santa Croce, che lo vede, insieme al nucleo storico di Novale, interamente decorato da migliaia di fiori di carta.

DA NON PERDERE
Vista panoramica dal Santuario della Madonna della Ceriola – Raggiungibile da ogni località dell’isola, a piedi o in minibus (in estate ci sono navette dedicate), il santuario offre una vista unica del lago a 360 gradi. Possibilità di ristoro e area pic-nic.
Museo della rete e della memoria – Situato nella piccola località Porto di Siviano, all’interno della fabbrica di reti più antica di Monte Isola, il museo è una collezione privata di documenti, fotografie storiche in bianco e nero ed oggetti sul mondo della rete e della pesca.

GITE E PASSEGGIATE
Passeggiata degli ulivi – La strada più pittoresca dell’isola è sicuramente il tratto a lago tra Peschiera Maraglio e Sensole con vista sull’isoletta privata di San Paolo. Sul percorso, fiancheggiato da ulivi, è possibile fare una piacevole sosta nell’area pic-nic con accesso a lago e servizi. Non mancano bar, gelaterie e ristoranti. (Circa 2 km – Tempo di percorrenza 30 min.).
Il giro dell’isola – Peschiera Maraglio è solitamente il punto di partenza alla scoperta dell’isola. Seguendo la litoranea in senso orario, una passeggiata tra gli ulivi giunge a Sensole; quindi, la strada si fa ripida e conduce all’abitato di Menzino, dove, maestosa, si erge la Rocca Oldofredi-Martinengo. Proseguendo verso nord si raggiunge Siviano, capoluogo dell’Isola, borgo fortificato nel Medioevo, con case torri e strette vie. Da lì, una discesa conduce a Carzano, dal quale si ammira l’isola di Loreto. Ripresa la litoranea il percorso si chiude con il ritorno a Peschiera Maraglio (Circa 9 km – Tempo di percorrenza 2h30).
Trekking al santuario – Una salita impegnativa (sentiero n.1) conduce dal centro di Peschiera Maraglio all’antico borgo di Cure, conosciuto per la produzione artigianale del “Salame di Monte Isola”. Da Cure una strada acciottolata giunge in venti minuti al Santuario della Madonna della Ceriola che domina dall’alto della montagna offrendo un panorama mozzafiato (4 km – Tempo di percorrenza 1h30).

COME ARRIVARE
Traghetti per/da Monte Isola – il servizio di navigazione di linea è attivo tutti i giorni dell’anno con frequenza di 15 minuti dai porti di Sulzano per Monte Isola-Peschiera Maraglio e 20 minuti da Sale Marasino per Monte Isola-Carzano.
Battelli per/da Monte Isola – il servizio di navigazione di linea è annuale dai porti di Iseo, Sale Marasino, Sulzano e Tavernola Bergamasca. È possibile raggiungere l’isola da tutte le località costiere da fine marzo ad ottobre.
Info e orari su: Navigazione Lago d’Iseo


Sport e divertimento a Monte Isola


Attrazioni culturali a Monte Isola


Dove dormire a Monte Isola


Dove mangiare a Monte Isola

Iniziativa realizzata nell’ambito del bando Wonderfood & Wine di Regione Lombardia e Unioncamere Lombardia per la promozione di Sapore inLOMBARDIA

Privacy Policy | Cookie Policy • Progettato e sviluppato da Linoolmostudio Marketing Turistico