Chiesetta di San Rocco


Piccola chiesetta di ricostruzione novecentesca posta nel centro del paese. È dedicata a San Rocco che vagò in varie zone d’Italia operando guarigioni miracolose nei malati di peste e quando si ammalò a sua volta guarì assistito solo da un cane che giornalmente gli portava pane e gli leccava le ferite. L’animale è infatti presente nella statua del santo insieme alla capasanta, distintivo dei pellegrini e la fiasca dell’acqua. A Parzanica solo 2 donne trovarono la morte a causa della peste probabilmente grazie all’isolamento, alla chiusura delle mulattiere e alla protezione di San Rocco, per questo motivo fu eretta la chiesa in suo onore. La piccola chiesa presenta una facciata semplice, rivestita d’intonaco solo nella parte superiore lasciando invece in pietra a vista la parte inferiore. L’ingresso posto centralmente, con contorno in pietra e sormontato da un architrave, è fiancheggiato da due finestrelle sempre con contorno in pietra. La facciata si conclude con la gronda sagomata del tetto a capanna. Internamente si presenta a navata unica.
Giorno di venerazione: 16 agosto.

Iniziativa realizzata nell’ambito del bando Wonderfood & Wine di Regione Lombardia e Unioncamere Lombardia per la promozione di Sapore inLOMBARDIA

Privacy Policy | Cookie Policy • Progettato e sviluppato da Linoolmostudio Marketing Turistico